Sogno di tortura

Sognare di essere torturati rappresenta un sentimento di impotenza o di vittimismo. Sentimenti di aver sopportato un dolore emotivo, difficoltà o un’esperienza terribile.

il significato di sognare la tortura

Una relazione o una situazione vi sta intenzionalmente causando angoscia.

Sogno di tortura
  • Sentirsi incapaci di liberarsi da un problema che sembra non avere fine.
  • Sensazioni di dover guardare o provare qualcosa di spiacevole per un lungo periodo di tempo.
  • Problemi a mantenere un segreto.
  • Negativo, la tortura in un sogno può riflettere voi o qualcun altro che sta mostrando un comportamento sadomasochistico.
  • Godersi il dolore o la sofferenza degli altri. Guardare gli altri soffrire o temere la violenza in TV.
  • Sentire una pressione insopportabile.
  • Sognare che dei bambini vengano torturati rappresenta la vittimizzazione di un’area della propria vita che ha del potenziale.
  • L’insopportabilità di non aver mai permesso di esplorare nuove idee o possibilità.

Sentirsi puniti o costretti a soffrire perché si vuole fare qualcosa di nuovo.

Esempi di sogni di tortura

  1. Un uomo sognava di essere torturato dai tedeschi. Da sveglio era preoccupato di essere sgridato per aver rivelato un segreto che sentiva troppo difficile da mantenere.
  2. Una donna sognava di vedere un uomo che voleva torturarla. Da sveglia sentiva che al suo capo piaceva usare ogni opportunità per umiliarla e farle pressione.
  3. Un giovane sognava di vedere qualcuno che veniva torturato. Da sveglio aveva un’infezione fungina che gli causava problemi fisici che gli distruggevano la vita e lo facevano sopportare ogni giorno.

Potrebbe piacerti anche......

1 Comment

  1. Celeste says:

    Ciao ,sono una ragazza di 15 anni e ho sognato di essere torturata. Nella giornata precedente non ho guardato nessun film che trattasse questo tipo di argomento e nonostante questo il mio sogno era spaventosamente dettagliato. mi mettevano sotto una doccia , alle mani avevo dei guanti che non mi permettevano di pulirmi gli occhi dovevo stare lì e basta ,se provavo a gridare soffocavo. Nella seconda tortura ero in una stanza buia ,come una cantina ma fatta di legno qualcuno mi impiantava dei chiodi nella testa in modo che stessi ferma ancorata alla parete. in quel momento sentivo mia madre che mi chiamava e così mi sono sforzata per svegliarmi . È stato terrificante

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.