Sognare una tigre, cosa significa?

Sognare una tigre, cosa significa?

Forte, regale e bellissima: la tigre come soggetto del sogno è sicuramente un elemento che non si dimentica. Il fascino terribile del suo incedere può però avere significati estremamente diversi.

Erano molte ad esempio, come riportano i trattati di antropologia, le tribù dell’India per le quali sognare una tigre rappresentava un evento fondamentale per comprendere come si sarebbe svolta la caccia o come sarebbe stata la battaglia.

Sognare una tigre, cosa significa

Lungi dal voler dare al sogno della tigre eccessivi significati divinatori, anche nel nostro occidente essa rappresenta una simbologia molto forte.

È infatti indiscusso simbolo di potere e forza, che a seconda dei casi rappresenta o protegge dalle forze negative.

È possibile quindi che la tigre rappresenti la nostra forza vitale, la nostra energia, oppure i nostri desideri, che in genere restano nascosti e codificati sotto vesti più mansueti. Inoltre c’è la possibilità che la tigre sia la nostra rabbia, magari per un torto o un’ingiustizia subita, che necessita di uscire per sfogarsi.

La tigre però può simboleggiare anche un ostacolo, materiale o rappresentato da una persona, che si frappone tra voi e i vostri obbiettivi. La tigre può manifestarsi in tanti modi nei vostri sogni: magari in gabbia, oppure libera e nascosta in una giungla, o addirittura morta.

Sognare una tigre i numeri della Smorfia Napoletana

Ovviamente ognuno di questi sogni ha per la Smorfia napoletana uno specifico significato: la tigre è quindi il numero 61, la tigre allo zoo il numero 24, la tigre in gabbia il numero 87, la tigre morta il numero 11 e la tigre nella giungla il numero 72